Astensione udienze penali

Ordine Avvocati Agrigento. Si comunica che l’ Unione delle Camere Penali Italiane ha deliberato l’astensione dalle udienze e dalle attività giudiziarie nel settore penale degli avvocati penalisti per i giorni: 25-26 e 27 GIUGNO  2018 nel rispetto della normativa di legge in materia e del codice di autoregolamentazione. Si allega comunicazione della Camera Penale di Agrigento “Giuseppe Grillo” e deliberato della Giunta dell’Unione delle Camere Penali Italiane.

Sanzioni Enti locali autonomi

Spetta allo Stato fissare le sanzioni agli Enti locali delle autonomie speciali. Chiamata ancora una volta a definire i confini tra la competenza statale in materia di coordinamento della finanza pubblica e quella esclusiva delle autonomie speciali in tema di finanza locale, la Corte costituzionale, con la sentenza n. 124 depositata [13 giugno 2018] (relatore Aldo Carosi) ha dichiarato l’illegittimità dell’articolo 10, comma 2, lettera d), della legge della Provincia di Trento n. 20 del 2016 là dove attribuisce alla Provincia autonoma di Trento il potere di definire le sanzioni a carico degli enti locali operanti sul territorio provinciale.

Avvocati, attività a base individuale

…L’attività professionale. L’indagine condotta sull’avvocatura italiana mostra il profilo di una classe professionale organizzata fondamentalmente su base individuale, fortemente concentrata sull’attività giurisdizionale e decisamente meno su quella stragiudiziale; ampiamente orientata alle generali tematiche del diritto civile, meno su quelle del penale e dell’amministrativo, quasi per nulla sull’internazionale, scarsamente propensa alla specializzazione. 

Qualità e modulazione pena

Qualità e modulazione pena. Intervento del Guardasigilli Alfonso Bonafede in occasione della presentazione al Parlamento della Relazione del Garante dei detenuti 2018. … Qualità e modulazione della pena, che potranno e dovranno essere oggetto di una riflessione – e qui colgo uno degli spunti emersi dalla relazione del Garante – anche per quanto riguarda l’introduzione di un ordinamento penitenziario minorile calibrato sulle specificità dei minori accolti all’interno degli istituti. Intendo infatti dedicare la massima attenzione all’allarmante fenomeno della devianza minorile, che vede giovani e talvolta giovanissimi, protagonisti di episodi di estrema gravità.