Abuso su aree condominiali

Urbanistica.Abuso realizzato dal singolo condomino su aree comuni e condono edilizio. E’ inapplicabile l’istituto del condono edilizio laddove l’abuso sia realizzato dal singolo condomino su aree comuni, in assenza di ogni elemento di prova circa la volontà degli altri comproprietari, atteso che, diversamente opinando, l’amministrazione finirebbe per legittimare una sostanziale appropriazione di spazi condominiali da parte del singolo condomino, in presenza di una possibile volontà contraria degli altri, i quali potrebbero essere interessati all’eliminazione dell’abuso anche in via amministrativa e non solo con azioni privatistiche.

TAR Calabria (CZ) Sez. I n. 1556 del 21 agosto 2018

lexambiente.com

 

Print Friendly, PDF & Email