Prima casa e comunione beni

Agevolazioni prima casa e regime di comunione legale dei beni. il requisito della residenza nel comune in cui è ubicato l’immobile deve essere riferito alla famiglia, con la conseguenza che,in caso di comunione legale tra coniugi, quel che rileva è che l’immobile acquistato sia destinato a residenza familiare, mentre non assume rilievo in contrario la circostanza che uno dei coniugi non abbia la residenza anagrafica in tale comune, e ciò in ogni ipotesi in cui il bene sia divenuto oggetto della comunione ai sensi dell’art. 177 c.c., quindi sia in caso di acquisto separato che in caso di acquisto congiunto del bene stesso.

Cassazione, Ordinanza nr.16604 del 22 giugno 2018

Ordinanza e nota dell’Avv.Marcello Grasso Biondi su altalex.com

 

 

Print Friendly, PDF & Email