Installazione di sanitari

Installazione di sanitari.Urbanistica. Il mero intervento di installazione dei sanitari – eseguito allorquando tutte le reti e gli allacci ad essi propedeutici sono già stati realizzati – non è riconducibile alla categoria della manutenzione straordinaria. L’art. 3, comma 1, lett. b) del DPR n. 380 del 2001 qualifica come ‘manutenzione straordinaria’ gli interventi volti a “realizzare ed integrare i servizi igienico-sanitari”. Tale attività  non rende obbligatoria neppure una nuova valutazione dell’agibilità necessaria, invece, per gli interventi che hanno carattere “strutturale” e quelli che danno adito ad un mutamento di destinazione d’uso.

TAR Toscana Sez. III n. 635 del 7 maggio 2018

Fonte lexambiente.com

Print Friendly, PDF & Email