Negoziazione assistita ‘disapplicata’

Negoziazione assistita ‘disapplicata’. Il Tribunale di Verona ha statuito la disapplicazione dell’art. 3, comma 1. D.L. 132/2014, (condizione procedibilità della negoziazione assistita) in quanto in contrasto con l’art. 47 della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea, essendo fonte, sia pure indiretta, di costi non contenuti per le parti. Il Giudice fonda la decisione sulla recente sentenza della Corte di Giustizia UE nr.457/2017, che si è pronunciata sulla domanda pregiudiziale proposta alla Corte, ai sensi dell’articolo 267 TFUE, dal Tribunale Ordinario di Verona, con ordinanza del 28.01.2016.

Fonte, ilcaso.it

Sentenza Corte UE nr.457/2017

Testo coordinato degiurisdizionalizzazione (DL 132/14 conv in L. 162/14)

 

 

Print Friendly, PDF & Email