Permessi L.104 e ferie

I giorni di permesso fruiti dal dipendente  ai sensi della L. 104.92, per assistere un proprio familiare disabile, non possono ridurre le ferie. data la loro particolare natura che accorda una diversa protezione rispetto al congedo parentale. In tal modo ha statuito la Suprema Corte con l’ordinanza nr. 2466/2018, con la quale viene puntualizzata la disciplina della fruizione dei tre giorni di permesso mensile riconosciuti ai lavoratori dipendenti. Logico corollario del principio enunciato  il trattamento economico rimane ancorato alla retribuzione piena durante il periodo di permesso; il diritto alla maturazione delle ferie non risulta pregiudicato dall’utilizzo di tali permessi.

Cass.sez.civ. Ordin. nr.238 derl 31.01.2018

 

 

Print Friendly, PDF & Email