Anno giudiziario forense

...Una cosa però appare chiara, l’efficienza della giustizia non può più essere ricercata attraverso continui, vani e “snervanti” interventi sui codici di procedura, ma proseguendo nella politica intrapresa di investimenti in personale e strutture. Signor Presidente, è per me motivo di orgoglio ricordare in sua presenza lo straordinario sforzo che giornalmente compiono sul territorio i Consigli dell’Ordine, chiamati a garantire al cittadino un accesso informato al sistema giustizia, a garantire la qualità della professione, a svolgere opera sussidiaria, anche economica, nei confronti della Pubblica Amministrazione, anche se e nonostante ciò, norme spesso incomprensibili vengono riversate su tali Organi, imponendo loro soffocanti incombenti burocratici perfettamente inutili, che nulla hanno a che fare con la natura e la funzione ordinistica. Agli Ordini andrà invece riconosciuta la piena compartecipazione nella organizzazione della giurisdizione sul territorio, sia nelle conferenze permanenti che nei consigli giudiziari… 

A.Mascherin,Presidente del CNF, apertura  Anno giudiziario Avvocatura 2018

Estratto dall’intervento

 

Print Friendly, PDF & Email