Notifica sentenza via pec

Va riaffermato il principio, già sancito dalle Sezioni Unite, per cui l’irritualità della notificazione di un atto a mezzo di posta elettronica certificata non ne comporta la nullità se la consegna telematica ha comunque prodotto il risultato della conoscenza dell’atto e determinato così il raggiungimento dello scopo legale (Cass. Sez. Un. 18 aprile 2016, n. 7665).  

-La notificazione della sentenza ad uno soltanto dei plurimi difensori nominati dalla parte è idonea a far decorrere il termine breve per impugnare, di cui all’art. 325 c.p.c., a nulla rilevando che il destinatario della notifica non sia anche domiciliatario della parte.

–  Ove la sentenza notiicata sia chiaramente riferibile al procedimento che la medesima ha definito e gli elementi identificativi della causa menzionati dalla norma siano tutti presenti nel provvedimento notificato, la relazione di notificazione,pur priva delle indicazioni di cui al cit. art. 3 bis, comma 6, non impedisce alla notifica di copia non ufficiale di assolvere alla funzione sua propria.

Cass. Civile Sent. Sez. 1 Nr. 20625 Anno 2017, pubbl. il 31.08.2017

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email