Maltrattamenti,prova

Prova del commesso reato. Dichiarazioni della persona offesa. La Prima Sezione del Tribunale di Bari, con sentenza del 12 gennaio 2017, si è pronunciata in tema di maltrattamenti contro familiari e conviventi. Nel caso di specie, l’imputato è stato riconosciuto colpevole del delitto di cui all’articolo 572, aggravato dalla circostanza ex articolo 61 n. 11 quinquies del Codice Penale e di lesioni personali aggravate, in continuazione fra loro.

Il Giudice Monocratico ha ritenuto attendibili le dichiarazioni della persona offesa, le quali hanno trovato ulteriore riscontro nel referto del Pronto Soccorso e nelle successive deposizioni rese dalla madre e dall’appuntato dei Carabinieri intervenuto sul posto, in seguito alle segnalazioni dei vicini di casa. Il marito medesimo, nel rendere dichiarazioni spontanee, ha riconosciuto di aver picchiato la donna in diverse occasioni.

http://www.diritto24.ilsole24ore.com/

 

art/dirittoPenale/2017-05-11/riflessioni-tema-maltrattamenti-famiglia-e-violenza-domestica-113827.php

 

Print Friendly, PDF & Email