Rapporto UE giustizia

Quarto rapporto annuale sulla giustizia nei 28 Paesi dell’Unione europea.

Nel 2014,in Italia, occorrevano oltre 500 giorni per definire un giudizio di primo grado in un processo civile e amministrativo. Peggio di noi solo Malta e Cipro, In tanti altri Paesi (fra cui la Germania) bastano meno di 200 giorni. Il dato italiano migliora rispetto al 2013, (600 gg) ma e’ peggiore rispetto al primo rapporto del 2010, quando erano sotto i 500.

Percezione indipendenza magistratura. L’Italia si assesta agli ultimi posti della classifica europea: il 60% circa dei cittadini ed imprese interpellati la considera ‘piuttosto o molto cattiva’; solo per il 25% e’ ‘piuttosto buona’ e per l’1% ‘molto buona’. In Italia, si sottolinea ancora nel rapporto, ci sono poco piu’ di 10 giudici ogni 100 mila abitanti (al sestultimo posto) ma circa 375 avvocati (al terzo posto dopo Grecia e Lussemburgo). A breve la Commissione pubblichera’ le raccomandazioni specifiche per paese.

Articolo sole24ore.com

Già pubbl.130416

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email