Cassa delle Ammende

Ente con personalità giuridica istituito presso il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria.

L’art. 44-bis Disposizioni in materia di infrastrutture penitenziarie della legge 27 febbraio 2009, n. 14, ha modificato la precedente disciplina risalente alla legge 9 maggio 1932, n. 547.

L’ente finanzia programmi di reinserimento in favore di detenuti e internati, programmi di assistenza ai medesimi e alle loro famiglie e progetti di edilizia penitenziaria finalizzati al miglioramento delle condizioni carcerarie.

Fra le entrate che concorrono a costituire il conto patrimoniale della Cassa vi sono i proventi delle manifatture carcerarie, le sanzioni pecuniarie, le sanzioni per il rigetto del ricorso per cassazione, di inammissibilità della richiesta di revisione ed altre sanzioni connesse al processo.

Organi della Cassa:presidente, consiglio di amministrazione, segretario.

Biblioteca

Oratoria. Discorso detto in difesa del chiarissimo avvocato F.D. Guarrazzi dall’Avvocato Tommaso Corsi, riassunto dall’avv.Tito Menichetti.

Firenze 1853.  Volume e testo