Festival Professioni 2017

Il Festival delle Professioni 2017  si svolgerà a Rovereto e Trento nei giorni 19-20 e 21 ottobre 2017. Il Gi.Pro., Giovani Professionisti della Provincia di Trento, insieme a tutti gli Ordini e Collegi della Provincia hanno reso noto il programma pubblicato on-line. 

Alternanza scuola lavoro

Il locale Consiglio dell’Ordine ha deliberato, in data 25.09.17, il riconoscimento di crediti formativi agli Avvocati  che svolgeranno attività formativa  nell’ambito del Progetto di Alternanza Scuola lavoro, varato dal Consiglio nazionale Forense, di concerto con il Ministero della Pubblica Istruzione. In atto,come già reso noto, il progetto è in fase di avanzato svolgimento presso tre Istituti scolastici di istruzione superiore della Ns. Provincia (IPIA Fermi Aragona, Liceo Canicatti e Liceo Ravanusa). Lusinghiero il riscontro all’iniziativa da parte dei discenti e degli Istituti scolastici coinvolti nell’iniziativa a fronte dell’ impegno, a base volontaristica, dei Legali per ben 100 ore tra i banchi di scuola, assieme ai Docenti ed agli Alunni, in perfetta sintonia con la funzione sociale connessa al ruolo dell’Avvocatura. Anche per il corrente anno scolastico si è rinnovata l’adesione all’offerta formativa a conferma della bontà e validità delle finalità del Progetto educativo e formativo.

Locazioni brevi

Ai sensi del comma 1 dell’art. 4 del decreto legge 24 aprile 2017, n. 50, ai fini delle disposizioni in commento, si intendono per locazioni brevi i contratti di locazione di immobili ad uso abitativo di durata non superiore a 30 giorni, ivi inclusi quelli che prevedono la prestazione dei servizi di fornitura di biancheria e di pulizia dei locali, stipulati da persone fisiche al di fuori dell’esercizio di attività d’impresa, direttamente o tramite soggetti che esercitano attività di intermediazione immobiliare, ovvero soggetti che gestiscono portali telematici, mettendo in contatto persone in cerca di un immobile con persone che dispongono di unità immobiliari da locare. Ai sensi del successivo comma 3, le medesime disposizioni si applicano anche ai corrispettivi lordi derivanti dai contratti di sublocazione e dai contratti a titolo oneroso conclusi dal comodatario aventi ad oggetto il godimento dell’immobile da parte di terzi, stipulati alle condizioni di cui al comma 1… La norma delinea la figura del locatore comprendendovi anche il sublocatore e il comodatario che concede a terzi la disponibilità dell’immobile a titolo oneroso….Circa l’oggetto del contratto, la norma prevede che gli immobili posti in locazione debbano essere a destinazione residenziale (finalità abitative). La locazione deve riguardare unità immobiliari appartenenti alle categorie catastali da A1 a A11 (esclusa A10 – uffici o studi privati) e le relative pertinenze (box, posti auto, cantine, soffitte, ecc.) nonché, in analogia con quanto previsto per la cedolare secca sugli affitti, singole stanze dell’abitazione (Cfr. Circ. n.26/E/2011).

Consultazione registri trib.minori

Da qualche giorno è possibile consultare online taluni registri del Tribunale per i minorenni. Il servizio consente a tutti, cittadini e avvocati, di accedere, tramite internet, alle informazioni sullo stato dei procedimenti proposti innanzi agli uffici di Tribunale per i Minorenni contenute nella banca dati del software ministeriale (SIGMA), in uso presso gli uffici.